lunedì 9 novembre 2009

LA PERMACULTURA, VERA TECNOLOGIA



“La Permacultura é anche, o forse soprattutto, lo sviluppare una consapevolezza della nostra dimensione nel mondo, e del nostro essere parte della natura e, perciò, capaci di influenzare il mondo con ogni nostra azione.”

Tutelare l’ ambiente in cui viviamo è fondamentale per garantire a tutti uno stile di vita sano ed equilibrato.
Significa prenderci la responsabilità delle nostre azioni e modificarle qualora diventino dannose per l’ ambiente.

La permacultura offre un approccio alla gestione del territorio in cui le funzioni degli animali, delle piante, delle persone e della Terra sono riconosciute e integrate per massimizzare i risultati e realizzare ambienti umani sostenibili.
Si può quindi applicare a tutte le attività umane e ha trovato finora la sua massima espressione nella realizzazione di villaggi ecologici.
Trattandosi di un’integrazione di tutti i campi dell’umana conoscenza, vi si può accedere come architetti, geometri, progettisti, così come da agronomi, agricoltori, insegnanti, economisti, biologi, medici, ecologisti, falegnami, impiegati, operai... la sinergia di conoscenze ed estrazioni culturali diverse permette di costituire gruppi di lavoro molto costruttivi e fecondi di soluzioni creative applicabili nei campi più disparati.
Applicando i principi e le strategie ecologiche si può ripristinare l’equilibrio di quei sistemi che sono alla base della vita.

La permacultura è la progettazione, la conservazione consapevole ed etica di ecosistemi produttivi che hanno la diversità, la stabilità e la flessibilità degli ecosistemi naturali.

Per i progettisti, gli architetti i paesaggisti e gli amministratori pubblici può diventare un punto di riferimento progettuale per affrontare le difficoltà del nostro presente, all’ interno di una cornice che aiuti ad indirizzare ogni scelta, ogni decisione verso la costruzione di un futuro equilibrato e giusto. La permacultura propone loro di progettare recuperando la capacità di uno sguardo aperto verso il Pianeta di oggi e quello di domani, sapendo osservare e capire ciò che il territorio locale offre e chiede.

Si tratta in parole semplici di operare affinché in un ecosistema siano presenti vari elementi tutti in sinergia tra loro. Persone, infrastrutture,
energie, acqua, piante e animali se perfettamente integrati in un sistema naturale saranno in grado di contribuire a vicenda al proprio benessere e sostentamento, senza richiedere un eccessivo lavoro o spreco di energie.

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget